Albania Turismo

Banner


Saranda

La città portuale di Saranda  è situato nella parte sud-orientale del'Albania. Di fronte alla parte nord della isola di Corfù (Grecia) e 26 km vicino ai confini greci. Nei tempi antichi, il nome di questa città è stata Onchesmus.
Secondo il celebre scrittore albanese storico Sign. Neritan Ceka , la città ha preso il suo nome dal padre, il principe di Troia "Anchise". Il nome di Agii Saranda secondo la leggenda cristiana deriva dal momento del 15 ° secolo, quando 40 monaci, soldati, sono stati decapitati dai turchi perché non cambiarono la loro religione. Così, il popolo e la chiesa li ha dichiarati come Santi. Oggi la città è chiamata solo Saranda ma nella storia è conosciuta come Santi Quarata

La città ha una popolazione di 30,000 abitanti. Questo numero si triplica durante il periodo estivo perché vi sono molti turisti. Gli abitanti di tutta Albania , Macedonia e Grecia si reccano per trascorrere le loro vacanze in questa città, che giace accanto al Mar Ionio. Il clima di Saranda è di tipo Mediterraneo. Qui c'è del bel tempo nella maggior parte dell'anno.
L'economia comune di Saranda si basa principalmente sui suoi prodotti agricoli , allevamento  anche se di recente l'industria sta diventanto la fonte di richezza principlae.
La pesca è un'altra fonte di ricchezza e, infine, il turismo, che ha registrato una grande crescita nel corso degli ultimi anni. Hotel moderni a 5 stelle si possono vedere nelle spiagge vicine e in centro città.
Saranda offre collegamenti marittimi con l'isola di Corfù.
Saranda è raggiugibile passando dalla città di Valona si prosegue per Orikum - llogora - Dhermi e poi Saranda.